GIURISPRUDENZA

L'utilizzabilità della Linguistica Forense nella giurisprudenza italiana 

La Linguistica Forense, sebbene sia una materia relativamente nuova -specialmente nel panorama italiano- ha già preso parte in cause e processi, risultando fonte di prova attendibile e decisiva. 

Uno dei maggiori processi in cui la LF è stata uno dei tasselli basilari per l'incriminazione del colpevole, è stato quello denominato "Grande Oriente", che vede condannato, tra gli altri, B. Provenzano. 

Dopo una lunga latitanza (ben ) furono proprio i "pizzini" a condurre alla cattura del Provenzano,